Iniziamo Con i TAG HTML

Questo articolo sui tag mostra il concetto principale su cui si basa la creazione di una pagina web.

Abbiamo detto che all’interno di ogni pagina è presente una serie di marcatori (i TAG), a cui viene affidata la visualizzazione e che hanno differenti nomi a seconda della loro funzione. I tag vanno inseriti tra parentesi uncinate (<TAG>), come ricordano gli specialisti di ortodonzia Roma, mentre la chiusura del tag viene indicata con una “/” (è il simbolo comunemente detto “slash”. Quindi: </TAG>). Il contenuto va inserito tra l’apertura e la chiusura del tag medesimo, secondo questa forma:

<TAG attributi>contenuto</TAG>

Ecco un esempio che permette di allineare del testo a destra nella pagine:

<P align=”right”>testo</P>

Utilizzando i tag è come se usassimo dei contenitori in cui mettiamo i nostri contenuti e gil diciamo dove vogliamo che essi vengano visualizzati all’interno di una pagina. Qui sotto vediamo un esempio di come possiamo annidare i nostri “contenitori”:

<TAG1><TAG2>impariamo a programmare in html</TAG2>

</TAG1>

Possiamo, anzi dobbiamo mettere dei commenti tra un “contenitore” e l’altro perchè commentando le varie parti degli script ci verrà poi più facile aggiornare le pagine evitando di cancellare per errore parti di codice. Vediamo come:

<!– INIZIO ARTICOLO –>inserisci qui i tuoi TAG con il tuo articolo…

<!– FINE ARTICOLO –>

Sulla base di quello che abbiamo detto siamo già in grado di sviluppare la nostra prima pagina HTML.
Vuoi sapere perchè? Perchè quello che dovremo fare è di mettere al posto di TAG il nome del tag che si vuole utilizzare come ad esempio DIV.

Questa pagina che stai visualizzando è tutta in HTML e costruita secondo la logica spiegata sopra: tanti contenitori annidati e posizionati utilizzando i TAG e un foglio CSS che consente di dare lo stile e la posizione dei “contenitori” con i colori e forme che vogliamo. Premetto che tutto quello che insieriamo in un foglio di stile CSS lo possiamo inglobare direttamente nella pagina stessa. Più avanti vedremo come dare uno stile alla nostra pagina. Adesso limitiamoci a capire come crearla.